fbpx
Pillole

Postura e dolori da smart working: consigli per migliorarli

smart working

In questo ultimo anno ci siamo ritrovati a fare i conti con un nuovo modo di lavorare e studiare, di gestire il tempo libero, di relazionarci con le persone, di vivere.

Per la maggior parte di noi questo si è tradotto in molto più tempo davanti al computer, al tablet o al cellulare…

Che sia per studiare, lavorare, sentire un familiare o un amico che non possiamo andare a trovare.

All’inizio sembrava un momento passeggero da gestire con pazienza…
Oggi, invece, ci ritroviamo un anno di questa vita sulle spalle e iniziamo ad accusare nel concreto questa nuova normalità.

Infatti, un tempo prolungato di fronte agli apparecchi tecnologici può portare a numerosi effetti negativi sulla nostra salute:

Se ti ritrovi in una o più di queste sensazioni…
Non arrenderti pensando di dover subire questi disturbi!

Non serve certamente buttare dalla finestra i nostri strumenti di comunicazione…

Ma puoi adottare alcune buone abitudini che possono offrirti un supporto nel gestire, diminuire o eliminare questi fastidiosi effetti.

smart working

Ecco i miei 4 consigli:

1. Utilizza sedie comode e piani di lavoro di altezze e dimensioni proporzionate:

La tua postura sarà più corretta (meno “gobba e insaccata”)…
E la tua colonna (collo e schiena) ne gioverà!

2. Per quanto possibile (soprattutto se lavori da casa) indossa vestiti comodi

Sostituisci cinture, pantaloni stretti e scarpe scomode…
Con tute, maglie calde e comode, calzini.

Questo aiuterà a mantenerti in temperatura, migliorare la circolazione e la digestione.

3. Prenditi 5 minuti di pausa ogni 30-40 minuti (impostando una sveglia) e…

smart working
– cammina avanti e indietro per la stanza o sul posto

– muovi liberamente i piedi (dita e caviglie)

– mobilizza in modo gentile e controllato spalle, braccia e mani
 
– guarda fuori dalla finestra un orizzonte il più possibile lontano

In base alla tua organizzazione, agli spazi e a dove ti trovi, puoi scegliere una o più di queste semplici azioni (anche alternandole ad ogni pausa).

Ti aiuteranno a liberare tensione da collo, spalle e tratto lombare…
E a sostenere l’apparato circolatorio e la vista.

4. Prima di andare a letto, fai una doccia calda:

Aiuta a scaricare l’elettromagnetismo e a rilassare il corpo…

Infatti la carica elettromagnetica inficia la qualità del sonno e aumenta stress e nervosismo.

Per questo è un’ottima abitudine in particolare se lavori al computer fino a tarda sera.
(Ma è comunque utile a tutti)

Potrà aiutarti a diminuire i livelli di stress, addormentarti meglio e rendere il tuo riposo più sereno e rigenerante!

Desideri avere un supporto e una guida per poter migliorare la tua postura, sciogliere rigidità e rendere il tuo corpo più forte ed elastico?

Contattami per una consulenza personalizzata e su misura per te!

Desideri far parte della mia cerchia ristretta e scoprire ogni mese materiale inedito riservato e in esclusiva?

Iscriviti alla mia Newsletter!

Inoltre riceverai subito come regalo di benvenuto la mia Guida con i 10 consigli pratici per iniziare la giornata con Energia e Positività!

Visita:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comment*

Name*

Website