fbpx
Video

Libera il diaframma: un toccasana per collo, spalle e postura!

diaframma
Quando ci alleniamo, siamo focalizzati sul rinforzare i nostri muscoli (addominali, glutei, gambe, braccia,..) oppure sentiamo il bisogno di allungarli nel caso ci sentiamo particolarmente rigidi.

C’è però un muscolo del quale (quasi) mai ci occupiamo -talvolta non conosciamo nemmeno la sua esistenza- che in realtà è fondamentale per la nostra quotidianità e vita: è il diaframma.

Lo conosci? Sai cosa significa se è bloccato? E quali sono i benefici se lo alleni?

Provo a spiegartelo in modo molto semplice in modo che tu possa capirne l’importanza.

Il diaframma è il principale muscolo respiratorio.

Tutti sappiamo che respirare è la base della nostra esistenza.

Chiunque sia in vita respira ma (a causa di stress, infortuni, cattive posture e sedentarietà) spesso lo fa in modo superficiale solo per sopravvivere.

Ma respirare non è solo questo!

Il diaframma si trova al centro del nostro corpo ed è a contatto con la colonna vertebrale e le costole.
Inoltre è vicino ai principali organi e visceri. 

Ecco perché il suo funzionamento è strettamente correlato alla nostra salute, sia in senso positivo che negativo.
diaframma

Se il tuo diaframma è bloccato, puoi avvertire:

  • Difficoltà a fare respiri profondi e fiato corto
  • Perenne stato di agitazione e stress
  • Difficoltà a digerire e senso di pressione sullo stomaco
  • Postura “gobba” di spalle e collo (e relativo dolore)
  • Mal di schiena
  • Estremità fredde e circolazione stagnante
Ti ritrovi a vivere una o più di queste situazioni/sensazioni? 
 
Vuoi mantenerti in salute occupandoti del tuo benessere in modo preventivo?

Nel video qui sotto ti mostro una sequenza di posizioni per aiutarti a liberare il diaframma e quindi…

Ridurre ansia e stress

Aiutare la tua digestione

Rendere la tua postura più aperta ed elegante

Ridurre o eliminare dolori a collo, spalle, scapole, schiena

Avere più energia

Migliorare la circolazione

Segui il video e la mia voce ma… resta in ascolto di te!
E segui questi consigli:

1. Muoviti lentamente: 

Se ti muovi lentamente nessuna posizione o transizione sarà per te un rischio ma potrai muoverti sempre in completa sicurezza.

2. Rispetta i tuoi tempi

Se senti una posizione particolarmente confortevole e beneficamantienila più a lungo. 
Al contrario, se senti che una posizione è troppo intensa, trova una variante o vai direttamente alla posizione successiva.

3. Respira sempre: 

Riuscire a respirare e a rilassarti è un segno che il tuo corpo sta bene in quella posizione.
E nel respiro profondo riuscirai a godere appieno dei benefici di quella posizione, eliminando tensioni e rilassandoti veramente.

Insomma, video sì ma…

Concentrati non solo su quello che vedi ma anche su quello che senti!

Desideri far parte della mia cerchia ristretta e scoprire ogni mese materiale inedito riservato e in esclusiva?

Iscriviti alla mia Newsletter!

Inoltre riceverai subito come regalo di benvenuto la mia Guida con i 10 consigli pratici per iniziare la giornata con Energia e Positività!

Visita:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comment*

Name*

Website