fbpx
Video

Lenticchie a Capodanno? In questa salsa!

lenticchie
Se penso al Capodanno, penso…

…Alle lenticchie! O, più precisamente, alle lenticchie col purè.

Mia mamma le preparava ogni anno per il Cenone di San Silvestro.
E spesso si “bissava” il giorno dopo, a casa di mia nonna per il pranzo di Capodanno.

Quando ero bambina, le lenticchie non mi piacevano molto…
Ma mia mamma era riuscita a convincermi a mangiarle dicendomi che portavano fortuna e soprattutto “soldini”.

Infatti, mangiandole sarebbe arrivato il topolino a lasciarmi la monetina sotto il piatto.
Quanto ero contenta e soddisfatta quando la trovavo!

Pensare a queste storie mi fa sorridere e mi fa riflettere su quanto fosse semplice la vita da bambina…

Oggi di quei momenti ci sono solo i ricordi.

Ma con il tempo non mi hanno più dovuto “ingannare” per mangiare le lenticchie…
Oggi sono uno dei miei cibi preferiti (altroché una volta all’anno!)

A casa nostra le mangiamo almeno una volta alla settimanaasciutte, in salsa, in brodo, cotte con le verdure, come hummus, nelle polpette vegetali.

Però, visto che siamo quasi a Capodanno, per rendere onore alla tradizione oggi ho deciso di condividere con te una delle mie ricette preferite con le lenticchie.

Una salsa a base di lenticchie rosse decorticate:
lenticchie

con soli 3 ingredienti

veloce e semplicissima da preparare

sana ma gustosa

molto versatile

un jolly che puoi “giocarti” come condimento per la pasta, il riso o un altro cereale che preferisci, come antipasto servita con pane tostato o gallette… 

… A Capodanno o in qualsiasi altro giorno dell’anno!

Ecco come prepararla:

Ingredienti:

-400 g lenticchie rosse secche decorticate

-1 porro

-200 g pomodori datterini (o la stessa quantità di passata di pomodoro)

-Sale ed erbe aromatiche fresche a piacere (facoltative)

Procedimento:

Pulisci e lava bene il porro.
Taglialo a strisce sottili, utilizzando anche la parte verde.
lenticchie
Mettilo in una pentola con un cucchiaino di sale grosso e un dito d’acqua.
Lascialo appassire per qualche minuto.
 
Aggiungi le lenticchie rosse secche e lasciale insaporire per qualche minuto, mescolando bene perchè non si attacchino.
Nel frattempo taglia a metà i datterini.
lenticchie
Aggiungi anche le erbe aromatiche (alloro, rosmarino, salvia, timo…).
Poi acqua bollente (fino a coprire le lenticchie) e i datterini.

Mescola e cuoci coperto a fiamma medio-bassa per circa 30 minuti.
Le lenticchie risulteranno “sfaldate”.
 
Durante la cottura di tanto in tanto sarà necessario aggiungere altra acqua bollente per mantenere il sugo “umido”.
lenticchie
Con queste proporzioni preparerai una bella quantità di salsa.
Puoi conservarla in frigo per 3-4 giorni.

Oppure congelarla in più contenitori per averla pronta al bisogno.
Infatti, tolta dal freezer in poco tempo potrai scongelarla…
 
… e preparare un salva-cena buono, veloce e completo!

Desideri far parte della mia cerchia ristretta e scoprire ogni mese materiale inedito riservato e in esclusiva?

Iscriviti alla mia Newsletter!

Inoltre riceverai subito come regalo di benvenuto la mia Guida con i 10 consigli pratici per iniziare la giornata con Energia e Positività!

Visita:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comment*

Name*

Website