fbpx
Ricette

La torta speciale…dedicata a chi compie gli anni d’estate!

torta alla frutta

Quando penso ad una torta estiva, penso a…
la torta alla frutta, quella con la frolla, la crema e la frutta fresca!

Sono una persona precisa e attenta ai dettagli…
Sarà per questo che da sempre amo preparare i dolci!
Proprio con i dolci è iniziata la mia passione per la cucina.

Ognuno, a casa mia, aveva il suo preferito e soprattutto la sua torta di compleanno preferita.
La torta alla frutta è sempre stata la preferita di mio fratello Emanuele.

Fortuna vuole che il suo compleanno cade in piena estate…
così come torta di compleanno posso preparargli la sua preferita, con la frutta estiva, bella e colorata!

Questa particolare ricetta è il risultato della mia evoluzione in cucina…

Se nel passato gli ingredienti erano quelli più “tradizionali” (uova, burro, zucchero, latte, farina 00)..
ora si sono trasformati in base alle mie esigenze (farine naturalmente prive di glutine, bevande vegetali, zuccheri naturali della frutta).

Anche la torta alla frutta si è continuamente evoluta e quest’anno si è trasformata in questa variante, che ho preparato per il compleanno di mio fratello e che oggi condivido con te!

E’ un po’ più elaborata rispetto alle ricette che generalmente condivido, richiede pazienza e tempo…
ciò che vale la pena dedicare a chi amiamo!
Quindi, mi raccomando, deve essere per una persona a cui tieni particolarmente 🙂

Priva di glutine, latticini, uova e zucchero.
Quindi adatta a chi ha intolleranze, a chi desidera seguire uno stile di vita salutare senza rinunciare a mangiare cose buone.

Ecco, allora, la ricetta:

Ingredienti:

torta alla frutta

Per la base:

– 100 g farina di grano saraceno
– 100 g farina di riso (bianca o integrale)
– 1/4 cucchiaino di bicarbonato
– 2 cucchiai olio di riso
– bevanda di riso q.b.

Per la crema vegetale:

– 500 ml bevanda alla mandorla senza zuccheri aggiunti
– 50 g amido di riso
– 25 g succo d’acero puro
– scorza grattugiata di un limone naturale

Per decorare:

– frutti rossi misti freschi (lamponi, mirtilli, more, fragole..)


Procedimento:

Per prima cosa prepara l’impasto della base:
In una boule miscela le farine ed il bicarbonato.

Aggiungi l’olio di riso e la bevanda di riso fino ad ottenere un impasto tipo frolla. 
Deve risultare compatto, né secco né appiccicoso.
Per impastare usa le mani.

torta di frutta
Stendi l’impasto con un matterello tra due fogli di carta da forno fino ad ottenere un disco dello spessore di circa 5 mm.
 
torta alla frutta

Colloca il disco (insieme al foglio di carta da forno inferiore) su uno stampo tondo (io ne ho usato uno del diametro di 22 cm).
Il disco di pasta deve essere più grande del diametro dello stampo in modo da ottenere il bordo (circa 3 cm).

torta alla frutta

Con un coltello o un tagliapasta dentato livella il bordo.

torta di frutta

Bucherella il disco con i rebbi di una forchetta.

Cuoci in forno già caldo a 180° C per 15-20 minuti.
Deve risultare leggermente dorato ma non seccarsi.

torta alla frutta

Togli subito la base cotta dallo stampo, adagiandola delicatamente su una grata in modo che il calore “sfiati” e non si crei umidità.

Nel frattempo prepara la crema:

In una pentola in acciaio inox versa la bevanda alla mandorla.
Aggiungi l’amido di riso, il succo d’acero e la scorza grattugiata del limone.
torta alla frutta

Mescola con una frusta in modo che non si formino grumi.

Metti sul fuoco a fiamma media affinché la crema si scaldi e si addensi, mescolando sempre con la frusta perché non si attacchi.

torta alla frutta
Quando inizia a bollire, abbassa la fiamma al minimo e, continuando a mescolare, cuoci ancora per 2-3 minuti.
Lascia intiepidire la crema.

Metti la base della torta cotta direttamente sul piatto da portata.
Versa la crema e livellala con il dorso di un cucchiaio.
Il bordo della base aiuterà a non far fuoriuscire la crema.

Ti avanzerà della crema che puoi mettere in delle tazzine e conservare in frigo per 3-4 giorni.
Gustala al naturale, accompagnata da frutta secca e fresca, per una merenda golosa!
torta alla frutta
Completa la torta con la frutta scelta lavata e asciugata, creando la decorazione a tuo piacere.
torta alla frutta

Se prepari la torta in anticipo, puoi conservarla in frigo.
Ti consiglio comunque di prepararla il giorno stesso in modo che risulti bella e colorata e i frutti non ossidino.

Servi la torta fredda o a temperatura ambiente, come più la gradisci.

Se non la finisci, si conserva in frigo per un paio di giorni.

Ora è solo il tempo di dedicarla e festeggiare chi ami o un’occasione speciale!

Francesca tori newsletter

Desideri far parte della mia cerchia ristretta e scoprire ogni mese materiale inedito riservato e in esclusiva?

Iscriviti alla mia Newsletter!

Inoltre riceverai subito come regalo di benvenuto la mia Guida con i 10 consigli pratici per iniziare la giornata con Energia e Positività!

Visita:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comment*

Name*

Website