fbpx
Diario

Frutta Si o no?!?

frutta
Fra pochi giorni è estate e non potevo non dedicare un articolo ad hoc sulla regina della stagione calda: la frutta!
 
Mentre in inverno il bancone del fruttivendolo attira per i colori di verdure e ortaggi, in estate offre un’ampia scelta di frutta bella, colorata, dolce e dissetante.
 
Sarà perché col caldo si ha meno fame o meno voglia di mettersi ai fornelli o perché ci si vuole mantenere in linea in vista della prova costume…
 
in molti si buttano sulla frutta che spesso diventa un sostituto del pranzo.

E’ capitato anche a te di farlo?

 
Per me nel passato era così…
Facevo scorpacciate di frutta (melone, pesche, albicocche i miei frutti estivi preferiti) e li mangiavo per pranzo.
Mi piacevano ed ero convinta che non mi avrebbero fatto ingrassare!
 
Ma siamo sicuri che la frutta faccia sempre bene?
In realtà, mi sentivo gonfia come un pallone per ore e ore.
Il mio intestino non funzionava bene ed era spesso infiammato.
 
Alcuni anni fa, un medico esperto in nutrizione (la stessa che mi ha consigliato l’olio di riso che non ho più abbandonato!) mi consigliò di evitare per un periodo la frutta molto zuccherina e acquosa perché tende maggiormente a fermentare durante la digestione e ad infiammare l’intestino.
frutta

Questa nuova consapevolezza ha apportato un ulteriore cambiamento nel mio modo di mangiare e quindi nel mio rapporto con la frutta.

E così, nel tempo, continuando a studiare e sperimentare in cucina, ho trovato nuovi modi di gustarla!

Ecco, allora i miei consigli se anche tu, come me, ami la frutta e desideri goderti il suo sapore senza effetti collaterali!

1. Privilegia la frutta che contiene meno zuccheri e meno acqua: mele, frutti di bosco (mirtilli, lamponi…)

2. Evita di combinare insieme tante varietà diverse di frutta (come la macedonia): ogni frutto ha le proprie caratteristiche e i propri tempi digestivi.
Mangiarli insieme significa rendere più lunga e difficile la digestione.
 
3. Evita di sostituire completamente un pasto con un piatto di sola frutta: gli zuccheri daranno un immediato picco glicemico per poi chiederne ancora.
Ne risulta che avrai poca energia e concentrazione.
frutta
 
4. Anche il momento della giornata in cui la mangi è molto importante: se noti che la frutta tende a fermentare durante la digestione, meglio evitarla nella seconda parte della giornata.
Quindi meglio la mattina o massimo nel pomeriggio, NON la sera.
Inoltre meglio evitarla dopo i pasti.
 
5. La buccia della frutta è quella che contiene più nutrienti ma anche più fibra: per un’intestino irritabile, la fibra è la più difficile da digerire.
In questo caso, meglio sbucciarla

Oltre a mangiarla fresca, ci sono altri modi per mangiare la frutta:

frutta

6. Inserisci anche la frutta cotta:
Puoi cuocerla a pezzetti in una pentola (la mia preferita è la mela cotta) oppure metterla in un dolce…sarà molto più digeribile e nel forno sprigionerà il suo profumo!

7. Utilizza anche la frutta disidratatafichi, prugne, uva, albicocche, mele…
(leggi bene l’etichetta controllando che non siano aggiunti zuccheri o conservanti)
E’ ottima mangiata a colazione o come spuntino…
oppure, aggiunta all’impasto di biscotti o torte, conferisce naturale dolcezza senza aggiungere zucchero o altri dolcificanti.
 
8. Questo ultimo consiglio vale per qualsiasi frutto e qualsiasi modalità sceglierai per mangiarlo:
Abbinala a frutta secca come mandorle, noci, nocciole…
Questo abbinamento renderà il tuo pasto o spuntino più equilibrato.
Infatti, la frutta secca rallenterà il picco glicemico e la combinazione ti darà energia e sazietà più a lungo!

Desideri già mettere in pratica uno dei miei consigli?

Prova la ricetta dei miei muffin alla carruba.
La stagione delle fragole è ormai la termine…le puoi sostituire con albicocche o pesche.

Una merenda golosa, sana e ottima per la tua linea, anche d’estate!

Francesca tori newsletter

Desideri far parte della mia cerchia ristretta e scoprire ogni mese materiale inedito riservato e in esclusiva?

Iscriviti alla mia Newsletter!

Inoltre riceverai subito come regalo di benvenuto la mia Guida con i 10 consigli pratici per iniziare la giornata con Energia e Positività!

Visita:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comment*

Name*

Website