fbpx
Ricette

Crostatine per la tua colazione

crostatine
Ami il momento della colazione ma sei sempre a corto di idee per renderla gustosa, energetica e salutare? 
 
Le tue intolleranze rendono la tua colazione difficile, monotona e insapore? 
 
Oppure per la fretta ti butti su un caffè al volo e una merendina?
 
…Allora questa ricetta è per te!
 
Le mie crostatine sono adatte a tutti, anche a chi ha intolleranze perché:
 
Sono prive di glutine, latticini, uova, zucchero, lievito.
 
Quindi sono leggerissime, rispettando la pancia e la linea!
 
Ma al tempo stesso:
 
  • Belle, anche l’occhio vuole la sua parte!
  • Friabili
  • Naturalmente dolci
  • Energetiche
 
…insomma, buonissime e da provare!

Ecco come prepararle

Ingredienti: 
 
– 100 g farina di grano saraceno
– 100 g farina di riso (bianca o integrale)
– 1/4 cucchiaino di bicarbonato
– 2 cucchiai olio di riso
– Bevanda di riso q.b.
– Composta di frutta senza zucchero (frutti di bosco, more o mela cotogna le mie preferite)

Procedimento

Prepara l’impasto: in una boule miscela le farine ed il bicarbonato.

Aggiungi l’olio di riso e la bevanda di riso fino ad ottenere un impasto tipo frolla, deve risultare compatto, né secco né appiccicoso. 
 
Per impastare usa le mani.

Stendi l’impasto con un matterello tra due fogli di carta da forno fino ad uno spessore di 4-5 mm.

Con un tagliapasta tondo o un bicchiere ritaglia dei cerchi, devono essere un po’ più grandi del diametro dello stampo per ottenere il bordo.

Colloca ogni cerchio nella sua forma.
 
Io ho utilizzato uno stampo da muffin da 12.
Con una forchetta bucherella ogni cerchio.
 
Aggiungi la composta di frutta che preferisci, abbondante ma senza superare il bordo dell’impasto.
 
Cuoci in forno già caldo a 180° C per 15-20 minuti. 
 
Le crostatine devono risultare dorate senza seccarsi né bruciarsi.
 
Toglile dallo stampo ancora calde con delicatezza, lasciandole raffreddare su una grata.
Io le adoro per la colazione ma sono ottime anche per una merenda o un dopo pasto se vuoi concederti un dolce senza rinunciare alla salute e alla linea!
 
Si conservano per 3-4 giorni, se fa molto caldo meglio in frigo.
 
Io con l’impasto ho composto delle crostatine monoporzione, ma se preferisci puoi fare un’unica crostata più grande o delle tartellette mignon con stampi ancora più piccoli.
 
Il procedimento sarà lo stesso, cambierà solo il tempo di cottura.
 

Ti è piaciuta la ricetta?

Seguimi anche sul canale YouTube.

Ogni settimana nuove video-ricette per mantenerti in forma e in salute, rispettando le tue intolleranze!
Francesca tori newsletter

Desideri far parte della mia cerchia ristretta e scoprire ogni mese materiale inedito riservato e in esclusiva?

Iscriviti alla mia Newsletter!

Inoltre riceverai subito come regalo di benvenuto la mia Guida con i 10 consigli pratici per iniziare la giornata con Energia e Positività!

Visita: