fbpx
Ricette

Come preparare la “marmellata” in casa senza zucchero

marmellata home made

La scorsa settimana ho dedicato un articolo sulla differenza tra le spalmabili alla frutta in modo da sapere come sceglierla quando la acquisti…

Ma ti avevo anche anticipato che ti avrei svelato come prepararla in casa…

Perchè, a mio parere, le cose fatte in casa hanno tutto un altro sapore!

Se non l’hai mai fatta perchè pensi che sia un procedimento lungo e complicato…
Forse ti sorprenderà e ti renderò felice perchè non è così!

La chiamerò “marmellata” per comodità anche se agli effetti è una spalmabile alla frutta fatta in casa e…
(Se ti sei perso l’articolo sulla differenza tra marmellata, confettura e composta, lo trovi qui
marmellata home made
Salva la ricetta…
Perchè ora che andiamo verso la stagione estiva la potrai preparare spesso e ogni volta con un frutto diverso.

Ecco come prepararla

Ingredienti:

– Frutta matura (fra poco inizieranno le fragole, poi nei mesi a seguire ciliegie, albicocche, pesche, fichi, prugne…)

– Succo di limone
marmellata home made

Procedimento:

Pulisci e lava la frutta scelta.
Tagliala a pezzetti e aggiungi il succo di limone.

Mettila a cuocere.

La cosa migliore è usare una padella antiaderente perché non si attacchi…
E che sia larga per far “sfiatare” ed evaporare l’acqua in eccesso.

Cuoci a fiamma medio-alta, scoperta, mescolando spesso con un cucchiaio in legno o in silicone..
E voilà, in 10-15 minuti è pronta!
La consistenza deve essere non troppo liquida ma più gelatinosa.

Ovviamente, essendo priva di zucchero (che funge da conservante) non dura come una spalmabile alla frutta acquistata…

Ma puoi prepararne una piccola quantità ogni volta.
E consumarla nei giorni successivi.

Per conservarla, mettila in un barattolo di vetro a chiusura ermetica in frigo.
Si conserva per 4-5 giorni.
marmellata home made
La mia “marmellata” è ottima:
 
– Se hai voglia di un’alternativa alla solita frutta
 
– Se hai frutta matura da consumare in tempi brevi
 
– Se, come me, non vai d’accordo con la frutta cruda perché fermenta e ti gonfia
 
In pochi minuti potrai prepararla con la tua frutta preferita per la colazione, la merenda o per farcire crostate o biscotti.
 
Trovi la ricetta delle mie crostatine alle fragole nel mio articolo.

Desideri far parte della mia cerchia ristretta e scoprire ogni mese materiale inedito riservato e in esclusiva?

Iscriviti alla mia Newsletter!

Inoltre riceverai subito come regalo di benvenuto la mia Guida con i 10 consigli pratici per iniziare la giornata con Energia e Positività!

Visita:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comment*

Name*

Website